Skip links
Published on: VG

30 Marzo 2021

Roma. Walter Biot, ufficiale della Marina Militare Italiana, e’ arrestato per spionaggio. Gestiva documenti coperti da segreto preordinati alla sicurezza dello Stato. Biot si occupava, tra l’altro, della proiezione degli assetti italiani della Difesa in teatri operativi esteri e anche di operazioni Nato, Ue e Onu. L’ufficiale, colto in fragranza di reato, aveva venduto ad una spia russa, 181 foto di materiale classificato fotografato. Il materiale include 9 documenti classificati come riservatissimi, di natura militare, e 47 documenti Nato considerati “segreti”. I livelli dei documenti top secret sono 4: riservato, riservatissimo, segreto, segretissimo. L’Italia espelle due diplomatici russi.