Skip links
Published on: SC

2060 – 2374

Nonostante tutti i suoi ammonimenti e propositi di guardare solo al passato, negli ultimi anni di vita, Isaac Newton non resiste alla tentazione di allungare lo sguardo fino al momento del Giudizio Universale con questa debole giustificazione: “indico questo periodo di tempo non per voler affermare con sicurezza quando avverra’ la fine del mondo, ma per il solo fatto che vi sono poche ragioni per attendersela prima. (…)”. Ma forse anche la sua verra’ considerata allo stesso modo come “avventata congettura”, siccome la data da lui prevista si sta avvicinando: compresa fra il 2060 e il 2374, a seconda di come si interpretano le profezie, quali la distruzione di Gerusalemme o l’inizio della supremazia dei Papi.